"Chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, sino al giorno 25 marzo incluso"

COMUNICATO DEL SINDACO

VISTO che l’Organizzazione mondiale della Sanità il 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di Sanità pubblica di rilevanza internazionale;

VISTA la delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, con la quale e’ stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 febbraio 2020, recante «Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio 2020;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio 11 marzo 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

COMUNICA

La chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, sino al giorno 25 marzo incluso, garantendo, comunque, il servizio di ricevimento, inumazione, tumulazione e ammettendo la presenza per l’estremo saluto dei soli stretti familiari, rispettando le regole di sicurezza previste dalla normativa;

la sospensione, all’interno dei cimiteri comunali, di ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata;

AVVERTE

che tutte le violazioni al presente provvedimento saranno punite ai sensi della vigente normativa.

San Giustino, 12.03.2020
IL SINDACO
Paolo Fratini

Informazioni Attinenti